Cucire Stoffe Elasticizzate [Gli Accessori]

Dopo aver scritto un articolo sui lati positivi delle stoffe elasticizzate non potevo non parlare delle tecniche che ho sperimentato e utilizzato con maggior successo per gestirle.

Della maggior parte avrete già sentito parlare, questa è solo una raccolta dei miei trucchi preferiti. Ovviamente non ci saranno riferimenti alla taglia e cuci, dato che non ne possiedo una.

Gli Accessori

Aghi

Il primo passo è dotarsi degli arnesi adatti e i primi sono sicuramente gli aghi.

confezione aghi ballpoint

 

Esistono aghi speciali per il jersey e i tessuti a maglia denominati appunto “jersey” o “jersey ball point”, che, come dice il nome, hanno una punta a sfera, e non appuntita, per evitare di danneggiare il tessuto durante le cuciture. Ci sono anche aghi chiamati “stretch” adatti appunto ai tessuti stretch e molto elastici: anch’essi hanno la punta arrotondata e possiedono una cruna speciale e una scanalatura lungo lo stelo che evitano i salti di punto.

Aghi gemelli

Poi ci sono gli aghi gemelli che servono principalmente per fare gli orli.

aghi gemelli

Possono avere diverse distanze, questa è di mezzo cm, e anche in questo caso esistono quelli specifici con punta arrotondata.

L’utilizzo è semplice: servono due rocchetti, uno andrà nella posizione normale e uno sul portarocchetto aggiuntivo. Si infila la macchina con i due fili, ma tenendoli insieme come se fossero uno, i due capi vanno separati solo al momento di infilare gli aghi.

Gli aghi gemelli utilizzati con punto dritto producono due file parallele di punti dritti sul dritto e una sorta di zig zag sul dietro, la cucitura risulta pulita e professionale.

Cucitura con aghi gemelli fronte

Cucitura con aghi gemelli fronte

Cucitura con aghi gemelli retro

Cucitura con aghi gemelli retro

Per sapere di più su tutti i tipi di aghi ABC dell’ago .

Piedini

Spesso capita che i tessuti elastici non scorrano bene sotto il piedino,  e che i due strati di stoffa risultino sfalsati al termine della cucitura e le possibili soluzioni sono dei piedini specifici.

  • Piedino a doppio trasporto

Il piedino a doppio trasporto può essere utile, anche se non  miracoloso. Il piedino è dotato di due griffe per il trasporto superiore che lavorano in sincrono con quelle inferiori ed aiutano appunto i due strati di stoffa a scorrere insieme.

Possiedo due di questi piedini, uno pagato una fortuna e uno invece molto meno. Quello che mi ha dato maggiori soddisfazioni è, quello più economico, soprattutto perché lascia una maggiore visibilità sul tessuto.

Piedini a doppio trasporto

A sinistra il più economico e a destra il più costoso

 

Entrambi i piedini sono molto ingombranti e si montano con maggiore difficoltà rispetto agli altri, ripeto non fanno miracoli, ma aiutano e inoltre possono essere utili per cuciture con diversi strati di stoffa o su tessuti molto spessi, tipo gli imbottiti.

cucitura con piedino a doppio trasporto economico

Interno ed esterno di una cucitura zig zag con piedino a doppio trasporto economico

cucitura con piedino doppio trasporto costoso

Interno ed esterno di una cucitura zig zag con piedino a doppio trasporto costoso

  • Piedino overlock

Questo piedino ha una lamella laterale contro cui batte la stoffa, e un indice centrale attorno al quale scorre il filo. Non è molto utile per lo scorrimento uniforme, ma serve ad ottenere cuciture pulite e simili a quelle della taglia e cuci, utilizzando ovviamente un punto overlock, di cui poi parleremo.

Piedino sopraggitto fronte e retro

cucitura con piedino per sopraggitto

Cucitura eseguita con punto sopraggitto e piedino apposito

 

  • Il piedino che ho trovato più utile negli ultimi tempi è proprio quello che era in dotazione con la mia macchina (una Singer One Plus). Non so come si chiami ma ha una sorta di rivestimento in plastica che ricopre i denti sul davanti, e credo che questo aiuti a far scorrere tutto dovere.

Piedino base

cucitura zig zag con piedino base

Una cucitura a zig zag eseguita con il piedino in dotazione con la macchina

 

Per vedere altri piedini adatti per stoffe elasticizzate Produzioni improprie

Filo

Il filo più adatto alle cuciture elastiche è sicuramente quello in poliestere, che è dotato di un pochino di elasticità ed è più resistente agli strappi.

Con questo ho esaurito gli accessori, da me provati, che possono essere utili nel cucire tessuti elasticizzati, sicuramente ce ne sono altri, fatemi sapere quali sono i vostri preferiti nei commenti.

 

 

Taggato , , , , , , , , , , , . Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *